La Traccia e l’Essenza

By 4 Aprile 2018Arteterapia, Creatività

Un dipinto che un dipinto propriamente non è, ma più, forse, un duetto: La Traccia e l’Essenza è un progetto nato da un’amicizia e dalla voglia di creare uno spazio di Bellezza per chi ne sentisse il bisogno. Lo abbiamo dipinto e composto io e Monja Da Riva, e siamo felici, anzi felicissime di presentarvelo:

Meditazione ed espressione artistica nella quiete della natura

La Traccia e l’Essenza è un percorso di tre giorni in un incantevole casale toscano, per volgere uno sguardo gentile all’interno di sé e della propria essenza e tramutarlo in una traccia visibile.

La meditazione, il lavoro sul corpo e l’espressione creativa libera coloreranno questi tre giorni, in cui ci potremo prendere anche lo spazio e il tempo necessari a riposarci e rilassarci.

Cosa faremo

Ci prenderemo la libertà di essere creativi, con serenità e soddisfazione.

Ci sveglieremo con lentezza ma abbastanza presto e ci prenderemo il tempo per svegliare anche il corpo; mediteremo, disegneremo, cammineremo per il bosco, guarderemo le stelle.
Tutto con serenità e il mio supporto costante (ma discreto!) e il supporto di Monja, per quanto riguarda la parte di meditazione e ascolto del corpo.

Ci saranno spazi per condivisioni di gruppo e colloqui individuali.

L’atmosfera quieta e tranquilla in cui ci immergeremo ci darà la possibilità di riposare, meditare, prenderci il tempo che ci serve per lasciare che la nostra essenza prenda voce, e lasci traccia nell’espressione artistica libera.

Non occorre saper disegnare

Io darò a tutti una conoscenza di base degli strumenti artistici e sarò sempre presente per permettere a ciascuno di poter esprimere serenamente la propria creatività.

Non occorre saper meditare

Anche il più esperto meditatore e la più esperta meditatrice ogni giorno ricominciano da capo, e in queste tre giornate ogni giorno sarà nuovo.

Condivisioni di gruppo e spazi individuali

Durante tutto il seminario io e Monja saremo a disposizione per colloqui individuali, se ci dovessero essere delle difficoltà particolari o delle domande che non trovano risposta nei momenti di attività di gruppo.

COSTI E PRENOTAZIONI

Seminario

Il costo del seminario è di 200€ a persona, ma se ti iscrivi entro il 30/4 paghi 170€.

Il costo del seminario comprende anche tutto il materiale artistico che vorrai utilizzare. Le creazioni artistiche rimarranno tue.

Pernottamento e pasti

Il costo di pasti e pernottamento in appartamenti condivisi (3 e 4 posti) è di 120€.

Le camere sono spaziose, da 2 o 3 persone e ogni appartamento ha un bagno grande. Puoi vederle nel sito del casale Pundarika.

I pasti sono vegetariani e a buffet. Comprendono colazioni, pranzi e cene e merende. Tè, tisane e acqua sono sempre disponibili. Per qualsiasi altra esigenza specifica puoi contattare il casale.

Pagamento

Ti chiediamo un acconto di 90€ alla prenotazione, e il saldo del solo costo del seminario entro il 30/06.

La caparra ti sarà restituita se rinuncerai al seminario entro il 30/06, non potremmo restituirtela se la rinuncia avverrà in un momento successivo.

Potrai saldare la cifra totale con un bonifico per la quota del solo seminario a me o a Monja.

Coordinate bancarie:
Intestazione: Maria Coviello
IBAN: IT34 M 03589 01600 010570499947
Causale: Nome e cognome – La Traccia e l’Essenza 2018,Pundarika

Iscrizione

Per iscriversi inviare la ricevuta del bonifico a info@mariacoviello.it.

Il costo dell’alloggio (120€) deve essere saldato in contanti direttamente alla struttura.

Cosa portare

Portati vestiti con cui sei a tuo agio. È fine agosto, alla sera potrebbe essere fresco e quindi ti consiglio di portarti un maglioncino di cotone e un foulard o qualcosa per coprire il collo.

Serviranno anche una torcia, un piccolo zainetto e delle scarpe comode per camminare. Portati anche una penna, per poter scrivere i tuoi pensieri se vorrai.

Il materiale per disegnare è fornito da noi, però se hai il tuo e vuoi usarlo puoi senz’altro portarlo.

Anche cuscini e tappetini per meditare sono al casale, ma di nuovo se vuoi portare i tuoi puoi farlo.

Chi siamo

Da quando ci siamo conosciute abbiamo sempre saputo che prima o poi saremmo riuscite ad accordare le nostre note.

La Traccia e l’Essenza è la nostra composizione: un seminario per volgere uno sguardo gentile all’interno di sé e della propria essenza e tramutarlo in una traccia visibile.

La Traccia

È sufficiente offrirsi la possibilità di dare spazio alle tracce, ai colori e alle immagini che creiamo spontaneamente, senza farci bloccare dalla convinzione di “non essere capaci”. Il risultato sarà una più profonda consapevolezza e uno stato di lucido benessere.

Maria Coviello

Maria Coviello, illustratrice e arteterapeuta, insegna a dipingere e disegnare ad adulti e bambini, e ama accompagnare le persone nella percezione del linguaggio artistico come una voce dentro di sé quando ci si pone in ascolto libero e incondizionato.

L’Essenza

Darci la possibilità di fermarci e osservarci, approfittare del silenzio della meditazione e della contemplazione. Il lavoro di ricerca della propria essenza non si concluderà in questi tre giorni, ma qui troverai terra per il tuo cammino.

Monja Da Riva

Monja Da Riva, shiatsuka e counsellor. Aiuto le persone a scoprire le loro risorse, a conoscersi meglio e capire cosa vogliono per se stesse, affrontando i problemi che trovano nel loro cammino. I miei strumenti sono lo shiatsu, la meditazione e il counselling.

Il casale Pundarika

La Traccia e l’Essenza si svolgerà nell’incantevole Casale Pundarika, tipico casale toscano immerso nei boschi della macchia mediterranea, con il profumo e la vista del mare.

Il casale è raggiungibile in auto, si trova facilmente con Google Maps e con tutti gli altri navigatori. Nel loro sito trovi tutte le indicazioni.

FAQ

Sarà un ritiro completamente silenzioso?

No, però cercheremo di limitare al minimo le chiacchiere.
Parleremo quando lo vorremo davvero fare, per darci la possibilità di stare il più possibile in ascolto di noi stessi.
Questo non vuol dire che non sorrideremo mai 😉

Non so disegnare, posso partecipare comunque?

Non preoccuparti: Maria ti aiuterà per fare in modo che tu possa esprimere la tua creatività senza frustrazione. Ci saranno delle lezioni di base e sarà sempre presente se vorrai il suo supporto.

Non ho mai meditato prima, posso partecipare comunque?

Puoi certamente partecipare: i momenti di meditazione sono pensati per meditatori e meditatrici di qualsiasi esperienza, e anche per chi non ci ha mai nemmeno provato. Avrai la possibilità di confrontarti anche individualmente con me se ne sentirai il bisogno.

Cosa mi devo portare?

Dei vestiti con cui sei a tuo agio, qualcosa di caldo per la sera, una torcia, uno zainetto e delle scarpe comode per camminare. Una penna per scrivere i tuoi pensieri. Se hai materiale artistico che vuoi usare puoi portarlo, se hai cuscini e tappetini per meditare portali, ne avrai comunque a disposizione.

 

 

 

 

Lascia un commento